Concordati stragiudiziali 2018-06-04T11:33:07+00:00

Concordati Stragiudiziali

L’impresa in crisi e i creditori possono stipulare un concordato stragiudiziale, vale a dire un contratto atipico finalizzato al salvataggio economico dell’impresa che si basa, principalmente, su clausole di remissione totale o parziale del debito dell’impresa. In pratica tale concordato si risolve nella ricerca del consenso dei creditori ad un progetto di salvataggio dell’impresa attraverso una serie di accordi a contenuto dilatorio e/o remissorio e aventi come finalità immediata la rimozione dello stato di crisi.
I rischi di questo concordato sono legati all’eventuale successivo fallimento dell’impresa. Il creditore stipulante va infatti incontro in tal caso a due rischi: la possibile revocatoria fallimentare dei pagamenti da lui ricevuti e quello di rispondere a titolo di concorso nel reato di bancarotta semplice.
Per questi motivi è assolutamente necessario affidarsi a professionisti esperti e competenti che possano gestire la situazione.

Lo studio da anni, ove si riveli possibile, affronta e risolve per i propri clienti situazioni complesse senza ricorrere a procedure concorsuali che passino attraverso i Tribunali Fallimentari.