Contabilità semplificate 2018-06-04T11:43:19+00:00

Contabilità Semplificate

Lo studio elabora le contabilità semplificate delle aziende minori con particolare cura alla raccolta e all’esame della documentazione al fine di non disperdere voci di costo utili ai fini delle politiche fiscali.

Sono ammesse all’opzione della contabilità semplificata le imprese minori, ovvero imprese individuali, società di persone ed enti non commerciali. Per poter esercitare l’opzione e rientrare nel regime di contabilità semplificata è necessario tuttavia rispettare specifici limiti di fatturato, differenziati sulla base del tipo di attività svolta, ovvero nel caso in cui si tratti di attività di prestazione di servizi o cessione di beni.

A partire dal 2017 i contribuenti in regime di contabilità semplificata determineranno il proprio reddito sulla base del principio di cassa; fino al 2016 è stato adottato invece il principio di competenza.

Al momento della scelta tra contabilità ordinaria o semplificata bisogna quindi prendere in considerazione alcuni elementi propri del tipo di attività svolta e dei guadagni presunti nel corso dell’anno. La contabilità semplificata prevede alcune agevolazioni nella tenuta dei libri e dei registri contabili ma in ogni caso non bisognerà superare il tetto di ricavo annuo disposto con l’articolo 18 del DPR 600/73.

Lo studio assiste il cliente assumendosi la gestione di tutti questi aspetti.